You’ll Never Walk Alone

Forse non tutti sanno che sono un’appassionata di calcio. Ebbene si: sono un’accanita tifosa, vado allo stadio e me ne vanto. Un giorno magari vi racconterò come nasce questa passione e perchè tanto mi piace il calcio, ma oggi parliamo di altro. Qualche mese fa ero a casa del mio ragazzo e mi è capitato di vedere l’inizio di una partita del Liverpool, squadra inglese. Di norma, le squadre che giocano in casa, prima dell’inizio della partita, fanno sentire per tutto lo stadio il proprio inno, accompagnato ovviamente dal coro dei tifosi. Di inni ne conosco e ne ho sentiti, ma uno così bello come quello del Liverpool, ancora non l’ho trovato… Bello per la melodia, per la dolcezza e meraviglioso per le parole, veramente da brividi. Quello che mai ti aspetteresti dall’inno di una squadra di calcio, infatti la canzone nasce in realtà come pezzo del musical statunitense “Carousel” del 1945 e successivamente è diventato l’inno ufficiale del Liverpool, tanto che all’ingresso dello stadio di Anfield (stadio appunto del Liverpool), sulla Shankly Gate appare proprio la scritta “YOU’LL NEVER WALK ALONE”.

616

 

Ecco il testo:
When you walk through a storm
Hold your head up high
And don’t be afraid of the dark
At the end of the storm
Is a golden sky
And the sweet silver song of a lark
Walk on through the wind
Walk on through the rain
Though your dreams be tossed and blown
Walk on walk on with hope in your heart
And you’ll never walk alone
You’ll never walk alone
Walk on walk on with hope in your heart
And you’ll never walk alone
You’ll never walk alone
—————————————–
Quando cammini nel bel mezzo di una tempesta
tieni bene la testa in alto
e non aver paura del buio
alla fine della tempesta
c’è un cielo d’oro
e la dolce canzone d’argento cantata dall’allodola
cammina nel vento,
cammina nella pioggia
anche se i tuoi sogni saranno sconvolti e scrollati
va avanti, va avanti con la speranza nel tuo cuore
e non camminerai mai da sola,
non camminerai mai da sola
va avanti, va avanti con la speranza nel tuo cuore
e non camminerai mai da sola,
 non camminerai mai da sola
Questa è la canzone originale
Questa è la canzone cantata allo stadio (dal minuto 2.12)
Che poi, se c’è un momento bello allo stadio, è proprio quello dell’inno, quando c’è uno sbandieramento senza fine, tutto si colora e ci si ritrova nello stesso coro… E niente, oggi mi è presa così, con l’emozione andante.
Vi auguro una splendida serata!
Stay tuned!
By | 2016-10-17T16:41:45+00:00 novembre 28th, 2013|Inspiration, Music|20 Comments

20 Comments

  1. Anonimo novembre 28, 2013 at 7:02 pm - Reply

    Nessuno ti capisce……io si…."You'll never walk alone"

    • Lulu novembre 29, 2013 at 8:47 am - Reply

      Ci capiamo così tanto che non ho avuto dubbi su chi potessi essere… You'll never walk alone ♥

  2. EliS novembre 28, 2013 at 7:14 pm - Reply

    Che bellina Lulu! Io non sono un'appassionata ma devo ammettere che questo inno è davvero molto emozionante 🙂

    • Lulu novembre 29, 2013 at 8:48 am - Reply

      Tanto tanto, e sono contenta che ti sia piaciuto!

  3. Anonimo novembre 28, 2013 at 7:16 pm - Reply

    Questo rende meglio, solo base e tutto pubblico: https://www.youtube.com/watch?v=4UPyzTs2Plk

  4. Fabiola Tinelli novembre 28, 2013 at 7:50 pm - Reply

    Davvero bello questo inno! Io non sono un'appassionata di calcio, lo ammetto, però certe cose sono emozionanti! Infatti odio quando i cretini e ignoranti fischiano gli inni!
    Fabiola

    wildflower girl
    Facebook page

    • Lulu novembre 29, 2013 at 8:48 am - Reply

      Quando ci sono fischi si strilla ancora di più, e c'è fascino ed emozione anche in questo… Un bacione!

  5. Ika novembre 28, 2013 at 7:54 pm - Reply

    bello questo post *-* anch'io sono una tifossissima di calcio e me ne vanto! 😀

    • Lulu novembre 29, 2013 at 8:49 am - Reply

      Davvero?!?! E per chi tifi??

  6. Nepitella Cafè novembre 28, 2013 at 11:43 pm - Reply

    È bello avere delle passioni di qualunque tipo esse siano . Io non amo particolarmente lo sport ma mio marito e i miei ragazzi comprenderebbero pienamente i tuoi brividi!
    Bacioni
    Dany

    • Lulu novembre 29, 2013 at 8:49 am - Reply

      Eheheheh, immagino 😉
      Un bacione!

  7. Longuette novembre 29, 2013 at 8:35 am - Reply

    oh gesu…… 🙂

    Baci, Ylenia di Longuette

  8. Monica La Barbera novembre 29, 2013 at 9:11 am - Reply

    Non conoscevo questo inno ma lo trovo davvero bello!
    Io non posso definirmi una vera e propria tifosa (se dovessi rispondere ti dico subito che tifo Fiorentina) ma mi piace il calcio sin da quando ero piccola e quando posso vado allo stadio perchè mi piace l'atmosfera. Sono strana?

    • Lulu novembre 29, 2013 at 9:33 am - Reply

      No perchè? Alla fine ci sono tanti aspetti che possono piacere, io ho iniziato ad andare allo stadio che del calcio non me ne fregava nulla, ma mi piaceva l'atmosfera, infatti dopo i minuti iniziali di enfasi ed euforia mi annoiavo un sacco, ma quella noia valeva la pena di essere vissuta anche solo per un minuto di pazzia dato dall'abbraccio per un gol 🙂 Poi le cose sono cambiate, inspiegabilmente ed ora mi piace anche il gioco di per se! E comunque sappi che la Fiorentina è una squadra che mi sta particolarmente simpatica 🙂

  9. Anonimo novembre 29, 2013 at 2:47 pm - Reply

    Vabbè mi ripeto, m'hai fatto venì i brividi!!!

    • Lulu novembre 29, 2013 at 2:52 pm - Reply

      "Sono brividi forti e voglia di gridare…"

  10. Donatella Gaeta novembre 29, 2013 at 2:53 pm - Reply

    io lo so io lo so che ami il calcio!!
    è un bell'inno, sembra una ballata celtica di chissà quanti anni fa 🙂

    • Lulu novembre 29, 2013 at 3:14 pm - Reply

      YEAHHHHHHHH! Quanto mi piace questa canzone!

  11. Manuela novembre 29, 2013 at 5:35 pm - Reply

    io non amo il calcio. ma mi ha fatto troppo divertire questo post 😀

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.