L’Aquila e la Fontana delle 99 cannelle.

L’Aquila da sempre ha un posto speciale nel mio cuore: una piccola città a misura d’uomo, un luogo dove rigenerarsi per chi è abituato a vivere in una metropoli come Roma. Molti dei miei ricordi d’infanzia e adolescenza sono legati a questa piccola perla del centro Italia. Come è noto a tutti, il terremoto del 2009 ha completamente raso al suolo la città, lasciando solo resti e scheletri di quello che fu una volta. La città, dopo anni, sta lentamente ricominciando a vedere la luce: sembra un cantiere a cielo aperto, ma tutti questi gran lavori serviranno a riportare in auge il capoluogo abruzzese. Mentre le grandi chiese ed opere architettoniche sono ancora in fase di ricostruzione e restauro, già dal 2010 una delle attrazioni principali della città ha riaperto al pubblico dopo una ristrutturazione patrocinata dal FAI (Fondo Ambiente Italiano): si tratta della Fontana delle 99 cannelle.

IMG_6365IMG_6402

Situata nella zona della Rivera, vicino al fiume Aterno, e considerata da sempre una delle prime opere civiche aquilane, la fontana datata 1272 d.C. è caratterizzata da mascheroni dai quali esce l’acqua. La leggenda narra che le 99 cannelle rappresentino i 99 castelli che parteciparono alla fondazione della città de L’Aquila. In realtà, a guardare (e contare) bene, i mascheroni (intervallati fra loro da dei rosoni, simbolo della città) sono in tutto 93, ognuno dei quali raffigurerebbe il signore di ogni castello. Le rimanenti 6 cannelle altro non sono che 6 piccoli tubi laterali dai quali esce l’acqua, che secondo la tradizione rappresentano le piaghe di Cristo.

IMG_6396 IMG_6367

“L’Aquila bella mè!” recita una canzone popolare aquilana, ed è questo ciò che penso ogni volta che mi ritrovo per le strade di questa città. Perchè nulla potrà mai cancellare ciò che custodisce i ricordi del nostro cuore, quelli più belli, più vivi ed importanti, quelli che hanno contribuito a renderci le persone di oggi. E L’Aquila è da sempre e per sempre sarà uno degli scrigni dei miei più bei ricordi.

IMG_6417IMG_6409

Stay tuned!

Credits: Luisa Cuomo – Vittoria BozzarelliWikipedia 

By | 2016-10-17T16:51:13+00:00 settembre 8th, 2016|Italia, Travel|1 Comment

One Comment

  1. Luna settembre 11, 2016 at 5:23 pm - Reply

    Non sono mai stata all’Aquila ma terremoto a parte ne ho sempre sentito parlare da persone a cui è rimasta nel cuore. Credo che sia magica dato che incanta così tanto e mi auguro di cuore che possa rinascere meglio di una fenice. 🙂
    Stupenda la fontana avevo sentito che riapriva e hai fatto benissimo a renderle questo spettacolare omaggio.
    Bacione Lu e buona serata! :*
    Luna
    http://www.fashionsnobber.com

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.